la pioggia sa tutto di noi

la pioggia sa tutto di noi
lo racconta alle folle
come un gitano
che porti
nei cortili
il proprio spettacolo da zingaro
credi forse sia vuoto
il suo echeggiare sordo
sotto i tetti e nelle mansarde
il suo strimpellare acuto di corde
sullo specchio del lago verde
dove sei cresciuta
mentre dormivi?
no
lei parla e racconta
una parola in ogni goccia
ogni pausa, punteggiatura
e poi, ritmo
intensità
una prosa che cola dal cielo
che parla di noi
dei nostri peccati
dei nostri più turpi
desideri
quello che vorrei strapparti dalla pelle
quello che hai
strappato
nottetempo
dalla mia
e se mai qualcuno
ne imparerà il linguaggio
se mai qualcuno
tacerà, per ascoltarne il racconto
che non conosciamo
e nemmeno
immaginiamo,
la pioggia
sa tutto di noi
sopratutto ciò
che ancora non ha
iniziato
a precipitare
dal cielo
ad inzuppare d’emozione
le nostre
sciocche
anime
nude.

firma Ale

[le altre]

CC BY-NC-ND 4.0 la pioggia sa tutto di noi by Alessandro Di Cicco is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License. Permissions beyond the scope of this license may be available at >>> LEGGI una nota dell'autore in merito a questo interessssssantissssssimo tema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.