gràttami

un po’ più su
ancora
ancora
un po’ più a destra
meno
ancora un po’
ecco quasi
ci sei
baciami lì.
ma non ti dovevo grattare?
no
e allora perché dovrei baciarti proprio lì?
perché lì dietro è nascosto il mio segreto
quale segreto?
è da lì che nasce la stella danzante di Nietzsche
ah, si dice così, adesso?
si è sempre detto
ah si?

va bene, allora vado.
vai
fatto, non succede niente.
perché non hai idea del trambusto che mi hai causato dentro
non ti credo.
come preferisci. sai che c’è? gràttami

firma Ale

[le altre]

CC BY-NC-ND 4.0 gràttami by Alessandro Di Cicco is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License. Permissions beyond the scope of this license may be available at >>> LEGGI una nota dell'autore in merito a questo interessssssantissssssimo tema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.