ragazza che servi ai tavoli

ragazza che servi ai tavoli


ragazza che servi ai tavoli
le tue forcine per capelli
ovunque abbandonate
dopo notti di servizio e follia
nei nostri
ordinari
luoghi di culto
ragazza che servi ai tavoli
le traiettorie da missile
dei tuoi sguardi
su fedeli
di poco conto
e dal poco credito
ragazza che servi ai tavoli
è di cinque ore e mezza
la taglia delle mie notti
in forma quanto te
le mie notti
modellate come sono
da tanta preghiera
ragazza che servi ai tavoli
chissà quanto preghi
chissà quanta fede covi
chissà
se stacchi presto
ragazza che servi ai tavoli.

firma Ale

[altre poesie]

CC BY-NC-ND 4.0 ragazza che servi ai tavoli by Alessandro Di Cicco is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License. Permissions beyond the scope of this license may be available at >>> LEGGI una nota dell'autore in merito a questo interessssssantissssssimo tema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.